Last week updates

Heya!

Cosa ho fatto in questi giorni? Sono tornata al lavoro dopo il viaggetto e ho anche avuto le mie soddisfazioni, devo solo imparare ad avere maggiore fiducia in me stessa e non temere di sentirmi artefice o comunque collaboratrice di un progetto. Credo che verrà col tempo. Martedì sera sono stata ad una interessante discussione sui lavori e la vita di Andy Warhol alla Talbot Rice Gallery, una galleria all’interno dell’Edinburgh College.

Immagine

Invece di parlare dei soliti quadri famosi, il relatore ha dato un’interpretazione un po’ diversa a questa chiacchierata, concentrandosi sul ruolo della morte nella vita e nelle opere di Warhol. Ad esempio, lo sapevate che nel 1968 un’attrice femminista radicale gli ha sparato ed è rimasto in vita per miracolo? Anzi, si vocifera che mentre lo operavano il suo cuore abbia smesso di battere per qualche istante, e quando i medici hanno capito chi era, hanno fatto di tutto per renderlo nuovamente cosciente. Vero o non vero, questa cosa della morte e del ritorno alla vita si riflette chiaramente in molte delle sue opere.

Immagine

Ieri sera invece, per parlare di cose allegre, sono stata all’ Opening Party del Science Festival al City Art Centre. Questo festival inizia sabato 5 aprile e ha in programma una serie di eventi, workshop, spettacoli, party, lessons, in vari luoghi della città. Se volete averne un’idea http://www.sciencefestival.co.uk/whats-on. Beh, il tema del party di ieri sera era tornare bambini e provare ogni possibile attività che viene normalmente proposta a loro in una serie di laboratori ed esperienze nei prossimi giorni. Perciò ci siamo dati da fare con bolle di sapone giganti, guerra dei robot, decorazione di cuori di zucchero con glasse colorate, creazione di pozioni, riproduzione di cellule con il play doh, insomma, abbiamo avuto il nostro da fare. Ed il fatto di essere andata sola, ieri sera, non ha comportato nessun tipo di problema come temevo, anzi, era pieno di gente, e tutti erano sparpagliati a fare ciò che volevano.

ImmagineImmagineImmagine

Immagine

Immagine

Tornata al mondo reale, ripetendomi sulla strada di casa “Non hai bisogno di crepe al cioccolato nè di biscotti, ce la puoi fare!”, almeno un dolcino home made: Crumble alle mele! La foto è pessima ma la luce nella mini cucina dopo le 22 è quello che è, fidatevi che però è un dolcino super sano e super goloso! Le dosi, come al solito, a occhio..

ImmagineIngredienti (3 porzioni abbondanti):

  • 2 tbsp muesli in fiocchi
  • 1 tbsp semi di lino
  • 1 tbsp uvetta sultanina
  • 1 tbsp bacche goji
  • 1 tbsp farina integrale
  • 1 1/2 tbsp zucchero integrale mascobado 
  • 1 tbsp olio di oliva
  • 2 tbsp farina di mandorle
  • 1 pizzico sale
  • 1 pizzico lievito
  • 3 tbsp acqua
  • 5 mele piccole
  • cannella, cardamomo e succo di limone a piacere 
  • 2 tbsp composta di lamponi + 2 tbsp acqua
  • 3 quadretti di cioccolata Lindt extra fondente all’85% tagliati grossolanamente

Procedimento:

Tagliare le mele a pezzetti dopo averle sbucciate e cospargerle col succo di limone, cannella e cardamomo macinati. Metterle in una teglia o piatto di ceramica che possa andare in forno, io ho spennellato leggermente di olio di oliva il fondo. Intanto mescolare gli altri ingredienti (prima i secchi poi unire l’olio e poca acqua, aggiungendo pian piano acqua finchè non si raggiunge una consistenza briciolosa). Non lavorare troppo l’impasto e cospargerlo subito sopra le mele. Infornare 15′ a..booh io ho il forno a gas quindi direi, per abitudine 180°..finchè non diventa croccantino lo sbriciolame sopra! Tirare fuori dal forno e cospargere con la marmellata mischiata precedentemente con l’acqua e i pezzetti di cioccolata fondente. Rimettere nel forno spento per 3 minuti e VOILA’, mangiare caldo!

E’ un semplicissimo crumble, lo si può fare con qualsiasi frutto. Non sarà maialoso come una crepe o un muffin triple chocolate, ma almeno la coscienza è pulita e sappiamo quello che mangiamo!!

Domani arrivano le mie amichette a trovarmi per il weekend, non vedo l’ora! Speriamo il tempo ci assista e la primavera si faccia vedere perchè la situazione per ora è umida e nebbiosa, basta!!

Immagine

 

24 weeks bump update:

Immagine

Ah, aggiorno la mia lista dei “Not to be missed independent cafe and shop” a Edinburgh:

Ultimamente sono stata all’ Himalaya Vegetarian Cafe Centre, 20 South Clerk St. Questo il loro sito : http://www.himalayacentreedinburgh.co.uk/#/vegetarian-cafe/4577344077 . A detta loro, il miglior chai di Edinburgh, ed in effetti è davvero ottimo. Io ho provato il masala chai, ma ne hanno di almeno 5-6 tipi e anche un chai latte. Ci sono stata anche a pranzo mentre cercavo casa all’inizio e ho mangiato una zuppa, buona. Hanno tante insalate, wrap, curries, pane fatto in casa e torte. Insomma, merita. Poi l’ambiente è molto rilassato e la proprietaria estremamente amichevole, sembra di entrare a casa propria. Aperto lun-sab dalle 10 alle 6 pm

Altro posto dove sono stata oggi a pranzo ma che conosco da diverso tempo è L’Engine Shed Vegetarian Cafe19 St. Leonard’s Lane. Questo il loro sito: http://www.theengineshed.org/. Sono una associazione che offre possibilità di lavoro a ragazzi disabili, hanno una panetteria e fanno tofu e burger vegan di vari tipi. La qualità è eccezionale e l’attenzione alle materie prime idem. Il caffè si trova al primo piano di questo ex ricovero locomotive, che ora ospita gli spazi dell’associazione. Il menu è ampio e ci sono alcuni piatti che cambiano giornalmente, ci sono varie insalate, baked potatoes, zuppa, panini, stufati. Tutto vegetariano. E non mancano le torte, tra cui una ottima vegan chocolate cake che ho provato in passato. Sempre all’interno del caffè hanno un angolo dedicato all’acquisto dei loro prodotti della panetteria e i vari tipi di tofu (tra l’altro, ottimo rapporto qualità prezzo!). Hanno una bancarella anche al Farmer’s Market al sabato dalle 9 alle 14 in Castle Terrace. Sono aperti dal lunedì al sabato dalle 10 alle 4 pm.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...